Reumabase.it
Reumatologia
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Studi epidemiologici hanno suggerito un legame tra l'artrite reumatoide e la malattia di Parkinson. I farmaci antireumatici modificanti la malattia ( DMARD ) potrebbero spiegare questa associazione. ...


I criteri preliminari per la diagnosi molto precoce della sclerosi sistemica ( VEDOSS ) sono stati precedentemente proposti per identificare segni e sintomi nei pazienti con il fenomeno di Raynaud. ...


Il profilo di sicurezza dei vaccini a base di RNA messaggero ( mRNA ) anti-COVID nei pazienti con malattie reumatiche infiammatorie autoimmuni ( AIIRD ) è sconosciuto. Un report ha riferito riguar ...


I pazienti con vasculite sistemica primaria o polimialgia reumatica potrebbero essere ad alto rischio di esiti infausti di COVID-19 a causa dei trattamenti utilizzati, del potenziale danno d'organo ca ...


La biopsia dell'arteria temporale è considerata il gold standard diagnostico per l'arterite a cellule giganti, nonostante circa il 39% dei pazienti che sono negativi per questa condizione all'esame bi ...


I pazienti con malattia infiammatoria cronica ( CID ) trattati con farmaci immunosoppressori hanno aumentato il rischio di forma grave di COVID-19. Sebbene la vaccinazione anti-SARS-CoV-2 basata su ...


Le evidenze del mondo reale sull'associazione tra malattie reumatiche infiammatorie autoimmuni, terapie correlate a queste malattie ed esiti di COVID-19 sono incoerenti. È stata esaminata la potenzi ...


Varie osservazioni hanno suggerito che il decorso di COVID-19 potrebbe essere meno favorevole nei pazienti con malattie infiammatorie reumatiche e muscoloscheletriche che ricevono Rituximab ( MabThera ...


Nonostante un basso numero di eventi cardiovascolari avversi maggiori in generale, i pazienti con artrite psoriasica che iniziano di recente ad assumere inibitori di IL-12/23 o IL-17 hanno un rischio ...


Il trattamento invasivo ottimale per la sciatica secondaria all'ernia del disco lombare rimane controverso, con una scarsità di evidenze per l'uso di trattamenti non-chirurgici come l'iniezione epidur ...


Una gamma di anticorpi anti-proteine ​​modificate ( AMPA ) è associata all'artrite reumatoide. È stata valutata la relazione tra i profili AMPA e la progressione radiografica nei pazienti con artrit ...


È stato dimostrato che la stimolazione del nervo vago con un dispositivo impiantato migliora la gravità dell'artrite reumatoide. Sono state studiate la sicurezza e l'efficacia della stimolazione non ...


Sono stati presentati i risultati degli endpoint co-primari di uno studio sulla sicurezza post-marketing, richiesto dalla FDA, completato di recente, ORAL Surveillance. L'obiettivo principale dello s ...


Diversi farmaci biologici immunosoppressori comunemente usati prendono di mira le proteine ​​e le citochine coinvolte nella patogenesi del mieloma. L'obiettivo dello studio è stato quello di deter ...


Un sottogruppo di pazienti con COVID-19 sviluppa una sindrome iperinfiammatoria che ha somiglianze con altri disturbi iperinfiammatori. Tuttavia, i criteri clinici specifici per definire la sindrome i ...